Al Desco, il gusto per la cultura

Tu sei qui

Nell'anno che il MIBAACT dedica al cibo, "il Desco - sapori e saperi lucchesi", la mostra mercato dei prodotti tipici e di qualità, ospita anche i "produttori" di cultura, con un "gustoso" programma di seminari, laboratori, visite, proposti dai Musei lucchesi in collaborazione con Comune di Lucca nella programmazione "Musei di Lucca per il Desco 2018".
Presso il Real Collegio sarà inolte attivo un infopoint dove poter avere informazioni e prenotarsi per le visite guidate e le altre attività.

Queste le proposte giorno per giorno

1/2  DICEMBRE

LAB - A Tavola nel medioevo
1 dicembre ore 11:00 al Museo della Cattedrale, piazza san Martino
Cosa mangiavano, come mangiavano i nostri antenati e come potevano vivere una vita sana a contatto con l’ambiente e le cose buone prodotte? Cibo tavola e necessità alimentari del pellegrino in cammino e in sosta negli ostelli lungo il tracciato delal via Francigena in un laboratorio didattico/divertente
A cura di MUSEO DELLA CATTEDRALE
Info: tel. 0583.490530 didattica@museocattedralelucca.it

TALK - Gustare guardando
1 dicembre ore 12:00 - Real Collegio, sala dell'Avena

Presentazione degli oggetti del patrimonio artistico di Palazzo Mansi e Villa Guinigi che richiamano il cibo, la tavola, l'alimentazione.
A cura del POLO MUSEALE TOSCANO
Info:

TALK - Il Museo del Motore a Scoppio e la Cucina Molecolare
1 dicembre ore 15.30 al Desco
Il Prof. Giacomo Ricci curatore tecnico- scientifico e Presidente della Fondazione Barsanti e Matteucci parlerà dell’unico Museo al mondo del Motore a Scoppio di Padre Eugenio Barsanti e Felice Matteucci, i padri del motore a scoppio. Grazie alla loro intuizione e all’ingegno i due studiosi lucchesi il 5 Giugno 1853 depositarono, presso l’Accademia dei Georgofili di Firenze, la prima memoria sulle esperienze compiute per la costruzione del motore a scoppio, prima di allora si andava con il motore a vapore.
a seguire Mirna Giordani parlerà della Cucina Molecolare: “il famoso barattolo riempito con idrogeno e aria, chiuso ermeticamente, la scintilla elettrica e il tappo che scoppiò fragorosamente”  la chimica e la fisica messe insieme... le molecole di idrogeno e di ossigeno.
La cosiddetta gastronomia molecolare ci svela i segreti della scienza che c’è dietro le pietanze che gustiamo abitualmente. È attraverso la combinazione di metodi e fenomeni chimici e fisici di più prodotti che la gastronomia molecolare costruisce le nostre pietanze, dalle più semplici alle più elaborate per l’alta cucina d’avanguardia.
A cura di MUSEO DEL MOTORE A SCOPPIO
Info: Tel. +39 0583 467870 - Mob. +39 349 6953868 - info@barsantiematteucci.it

LAB - Resti a tavola?
2 dicembre ore 11:00 al Desco
Laboratorio dedicato ai TableauxPièges di Daniel Spoerri, fondatore della Eat Art.  Che noia sparecchiare! L’artista Daniel Spoerri ha trovato una soluzione... ad arte! Dopo un buon pasto lasciate sul tavolo tutti i vostri resti: diventeranno magicamente una composizione astratta. Piatti, coltelli, forchette e bicchieri, una volta incollati alla tavola e appesi al muro, si trasformeranno nei cerchi, nelle linee e nei colori della vostra opera d’avanguardia.
Per bambini dai 6 ai 10 anni Numero max di partecipanti: 20
A cura di FONDAZIONE CENTRO STUDI SULL'ARTE LICIA E CARLO LUDOVICO RAGGHIANTI 
Info: tel. 0583 467205 info@fondazioneragghianti.it

LAB - A tavola con gli antichi romani.
2 dicembre ore 12:00 al Desco
Conversazione/Tavola rotonda sull'alimentazione in epoca romana, con particolari e curiosi collegamenti a prodotti del territorio lucchese come il farro e il buccellato, alimenti fondamentali per i legionari. Con dott. Giuseppe Bulleri Amministratore Domus Romana Lucca, Arch. Simona Velardi Direttore Domus Romana Lucca, Dott.ssa Gaetana Ferro.
A seguire piccola degustazione guidata con ricette originali dell'antica Roma.
A cura del Museo archeologico  DOMUS ROMANA LVCCA 
Info: tel. 0583 050060 - info@domusromanalucca.it

TALK - Furto all'Opera
domenica 2 dicembre ore 15:30 al Puccini Mueum - casa natale
attività per famiglie
A cura di PUCCINI MUSEUM, CASA NATALE – FONDAZIONE PUCCINI
Info: tel. 0583 584028 - visite@puccinimuseum.it

 

7/8/9 DICEMBRE

TALK - Felix Pfanner: un birraio austriaco nella Lucca dei Borbone
7 dicembre ore 18:00 al Desco
La storia della Birreria Pfanner è anzitutto la storia del suo fondatore, Felix Pfanner, giunto dall’Austria a metà Ottocento a seguito del bando emanato da Carlo Ludovico di Borbone per impiantare a Lucca uno dei primi birrifici italiani. Il Duca di Lucca desiderava, infatti, che in città la «fabbricazione della birra fosse permanentemente diretta da un abile fabbricatore tedesco».
L'appuntamento sarà curato da Dario Pfanner, discendente della famiglia e abile conversatore. Palazzo Pfanner, residenza storica del Sei-Settecento è aperta al pubblico dei visitatori ed è disponibile come sede di ricevimenti, esposizioni, concerti da camera, set foto-cinematografici, eventi pubblici e privati.
A cura di PALAZZO PFANNER
Info:
tel. 0583 952155 - info@palazzopfanner.it

LAB - Il cibo e l’alimentazione del pellegrino nel Medioevo: Il cibo e la storia: il ciclo dei mesi e la campagna.
8 dicembre ore 11:00 al Desco
Il Laboratorio prende spunto dalla rappresentazione dei Mesi nel portico della Cattedrale di Lucca. Il tempo score scandito dalle attività agricole e degli allevamenti nelle campagne: la raccolta del grano, la vendemmia, l’uccisione del maiale… alcuni dei bassorilievi nel portico, scolpiti nel marmo che verranno presentati in modo creativo e interattivo nel laboratorio al Desco 2018.
A cura di MUSEO DELLA CATTEDRALE
Info: tel. 0583.490530 didattica@museocattedralelucca.it

LAB - A Tavola con gli Dei
sabato 8 dicembre ore 20:30 alla Domus Romana, via Cesare Battisti
Un convivio dove, oltre a gustare pietanze con ricette originali dell'antica Roma, si racconta l'importanza di Lucca in epoca romana e perché Caio Giulio Cesare la scelse per uno degli eventi più importanti della Storia di Roma.
A cura del Museo archeologico  DOMUS ROMANA LVCCA 
Info: tel. 0583 050060 - info@domusromanalucca.it

TALK - Giacomo Puccini e i piaceri della tavola nella vita e nell'Opera
domenica 9 dicembre ore 16:00 al Desco
Giacomo Puccini non è stato soltanto uno dei massimi operisti della storia della musica, ma anche un uomo animato da grandi passioni: la caccia, le aurtomobili, i viaggi e i piaceri della tavola.
Attraverso la lettura dei carteggi del compositore si potranno scoprire le sue preferenze in fatto di pietanze e bevande, con frequenti riferimenti alla tradizione culinaria del territorio lucchese.
Al termine della conversazione degustazione dei panettoni Cova, in vendita per tutto il periodo natalizio presso il bookshop del Puccini Museum.
A cura di PUCCINI MUSEUM, CASA NATALE – FONDAZIONE PUCCINI
Info: tel. 0583 584028 - visite@puccinimuseum.it

 

TUTTI I GIORNI

TALK - Lettura e proiezioni sui temi del Desco
Alla Biblioteca civica dell'Agorà, via delle trombe - La biblioteca civica Agorà propone al pubblico una selezione di libri, riviste e film dedicati al tema del cibo, dell'alimentazione e della tavola con un occhio particolare ai prodotti della lucchesia.
Bibliografie e filmografie per adulti e bambini, selezione di libri divulgativi o di approfondimento dedicati all’alimentazione e ai prodotti del territorio, libri di ricette della tradizione locale.
Le proposte bibliografiche, emerografiche e filmografiche si terranno presso Centro Culturale Agorà nei locali della biblioteca e presso lo stand del Comune di Lucca durante il periodo della manifestazione.
A cura di BIBLIOTECA CIVICA AGORA'
Info:  0583 445716 - biblio@comune.lucca.it

 

MOSTRE - I vitigni della Lucchesia nell’iconografia ottocentesca del Museo Botanico Cesare Bicchi all’Orto Botanico di Lucca.
Al Desco - Una mostra delle riproduzioni fotografiche delle tavole originali (olio su carta) commissionate dal Prof. Cesare Bicchi, all’artista Lucchese Lionello De Nobili, raffiguranti diverse varietà di uva coltivate nella seconda metà dell’800 nel nostro territorio.
Cesare Bicchi, direttore dell’Orto Botanico di Lucca dal 1860 al 1906, nel tentativo di catalogare e ordinare le numerose varietà coltivate di vite costituì il Comitato Ampelografico Lucchese e nel 1874 pubblica un primo contributo alla conoscenza de “Le uve della Provincia di Lucca”, al quale si accompagnano le litografie degli originali appositamente realizzati. Nel patrimonio del Museo Cesare Bicchi sono presenti anche una raccolta di testi antichi e rari di botanica nonché importanti collezioni d’erbario, manoscritti e tavole iconografiche originali rappresentate dal vero, che apportano un contributo fondamentale alla conoscenza della la flora e la microflora della Lucchesia del XIX sec.
A cura di MUSEO BOTANICO C. BICCHI – ORTO BOTANICO DI LUCCA
Info: tel. 0583 442478 - orto.torri.lucca.@gmail.com

 

VISITE - Con contromarca del Desco, ingresso ridotto ai seguenti musei:
Torre Guinigi (via Fillungo): la famosa torre alberata dei palazzi della signoria di Lucca.
Palazzo Mansi (via Galli Tassi, 35): un palazzo del '600 dai sontuosi arredi dei Marchesi Mansi, mercanti in Lucca.
Villa Guinigi (via della Quarquonia): il Museo della città e del territorio nella villa "di campagna" del signore di Lucca, Paolo Guinigi.
Puccini Museum Casa natale (corte san Lorenzo, 1): le atmosfere domestiche, i carteggi, i trionfi di uno dei più grandi compositori del Mondo. 1 dicembre ore 12:00 visita guidata
Museo del Motore a scoppio Barsanti e Matteucci (via sant'Andrea angolo via Guinigi): l'unico museo al mondo dedicato al motore a scoppio. 7 e 8 dicembre ore 15:00 visita guidata
Museo Domus Romana a Lvcca (via Cesare Battisti): Sito archeologico nel centro di Lucca, scoperto nel 2010. In un unico ambiente è possibile ammirare l’evoluzione delle tecniche costruttive avvenuta in 2000 anni di storia della città.
Fondazione Ragghianti (via san Micheletto, 1): laboratorio permanente di studio e un centro di esperienze culturali per la città di Lucca.

Giovedì, 15 Novembre 2018
Al Desco, il gusto per la cultura