Skip to main content
x

Nel 1809 Annamaria Bonaparte, sorella dell'imperatore di Francia, ricevete in dote, in occasione del matrimonio con l'ufficiale corso Felice Baciocchi, il Principato di Lucca e Piombino. Governò con il nome di Elisa, fino al 1814, seppe amministrare con prudenza e lungimiranza,nonostante la diffidenza nei suoi confronti e dei suoi sforzi per innovare l'antica repubblica di Lucca.

2020: Elisa 200 anni è il calendario annuale di iniziative ideate e organizzate dall'associazione "Napoleone e Elisa: da Parigi alla Toscana" per ricordare i 200 anni dalla scomparsa della principessa di Lucca, avvenuta il 7 agosto 1820 a Trieste.

In programma oggi, venerdì 2 ottobre

ore 17:30 - Palazzo Bernardini | Conferenza dell’architetto Velia Gini, in collaborazione con l’architetto Francesco Ferretti che anticipa il volume che sarà presentato a dicembre “Il palazzo di Elisa: un’immagine recuperata”.
Un lavoro che ripercorre le vicende architettoniche del Palazzo Pubblico di Lucca durante il principato dei Baciocchi, in particolare nel periodo che va dall’agosto del 1805, data d’inizio dei lavori, alla loro conclusione nel dicembre del 1806, che ha visto la trasformazione di un complesso pubblico, fino ad allora destinato alle più diverse funzioni, in una sofisticata residenza reale ispirata ai modelli francesi.

Data
Dates
31 gennaio / dicembre 2020
Start / End Time
17:30 / 19:00
Place
Palazzo Bernardini. Piazza Bernardini - Lucca
Ticket
ingresso gratuito
Contacts

Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana
Piazza del Salvatore, 2 - Lucca
www.napoleoneparigitoscana.it
cell. 348 7554778 - info@napoleoneparigitoscana.it

FB / /napoleonidi

Category